Global service solutions

  • mercato

Facility Management

  • TIPOLOGIA

Brand Strategy & Identity

  • TARGET

Industria 4.0

  • TEAM DI LAVORO

1 Project Manager / 2 Designers 

1 Digital Strategist / 1 Photographer

  • PRESS E PRIZES

Sponsor di fiere come EICMA e Ecomondo e Pubblicizzato sulla rivista Green Economy.

  • stato di avanzamento

BRAND STRATEGY & IDENTITY

  • BRAND STRATEGY & IDENTITY

Il Design Strategy è l’intersezione tra design e strategia aziendale ed ha lo scopo di unire gli obiettivi aziendali con le soluzioni creative che trascendono l’estetica. La strategia di comunicazione studia il mercato, la concorrenza, il consumatore e definisce le linee guide per un efficiente piano di marketing. Per Global Service Solution, la strategia è stata cercare l’archetipo che più rispecchiasse l’azienda e partire da lì con una nuova modalità di approccio per la creazione di una brand architecture che si stava costituendo. 

  • stato di avanzamento

Investiti da un processo tecnologico, finalizzato all’innalzamento della qualità dei prodotti-servizi, nonché alla riduzione dei costi di produzione, il settore FM ha visto un processo di accelerazione negli ultimi anni.
Un processo che si potrebbe sintetizzare nella continua ricerca di vantaggi competitivi o di valore aggiunto rispetto ai concorrenti, fondato su un ridisegno dei modelli organizzativi dell’offerta.

Difatti nel nuovo millennio si è sviluppata un’arena competitiva caratterizzata da un processo di forte focalizzazione/rifocalizzazione sui core business aziendali di riferimento. Cosicché i leaders di mercato hanno dovuto configurare una catena del valore flessibile per rispondere sempre al meglio alle turbolenze continue che il mercato presenta, tramite la configurazione di network relazionali adattevoli. Lo scenario descritto insieme alla necessità di ottenere costi sempre più bassi ed al contempo mantenere determinati livelli qualitativi hanno creato il terreno fertile per la diffusione e lo sviluppo del Facility Management. 

MARKET

Investiti da un processo tecnologico, finalizzato all’innalzamento della qualità dei prodotti-servizi, nonché alla riduzione dei costi di produzione, il settore FM ha visto un processo di accelerazione negli ultimi anni.
Un processo che si potrebbe sintetizzare nella continua ricerca di vantaggi competitivi o di valore aggiunto rispetto ai concorrenti, fondato su un ridisegno dei modelli organizzativi dell’offerta.

Difatti nel nuovo millennio si è sviluppata un’arena competitiva caratterizzata da un processo di forte focalizzazione/rifocalizzazione sui core business aziendali di riferimento. Cosicché i leaders di mercato hanno dovuto configurare una catena del valore flessibile per rispondere sempre al meglio alle turbolenze continue che il mercato presenta, tramite la configurazione di network relazionali adattevoli. Lo scenario descritto insieme alla necessità di ottenere costi sempre più bassi ed al contempo mantenere determinati livelli qualitativi hanno creato il terreno fertile per la diffusione e lo sviluppo del Facility Management. 

Lo studio della brand architecture aiuta a fare chiarezza nelle relazioni fra le diverse identità dell’azienda; ad ottimizzare la distribuzione delle risorse fra comparti diversi e a dare credibilità alle varie entità rispetto alla casa madre.

Global Service Solutions, un’azienda di facility management con alle sue spalle un’esperienza ventennale nel settore, che ha acquisito diverse aziende che ampliano i suoi settori di attività.

Oltre ad un progetto di rebranding completo, è stata attuata appunto una strategia di Brand Architecture, per strutturare al meglio la divisione dell’azienda con i suoi vari marchi “figli”.

Si è studiata com’era l’azienda in passato, quali sarebbero stati gli obiettivi futuri e quale fosse il metodo più efficace per raggiungerli in meno tempo ma massimizzando i risultati. 
Un lavoro di molti mesi che ci ha permesso di ricreare una solida struttura aziendale, dare nuova luce al brand, che ci ha portato anche grandi soddisfazioni.

STRATEGY

Lo studio della brand architecture aiuta a fare chiarezza nelle relazioni fra le diverse identità dell’azienda; ad ottimizzare la distribuzione delle risorse fra comparti diversi e a dare credibilità alle varie entità rispetto alla casa madre.

Global Service Solutions, un’azienda di facility management con alle sue spalle un’esperienza ventennale nel settore, che ha acquisito diverse aziende che ampliano i suoi settori di attività.

Oltre ad un progetto di rebranding completo, è stata attuata appunto una strategia di Brand Architecture, per strutturare al meglio la divisione dell’azienda con i suoi vari marchi “figli”.

Si è studiata com’era l’azienda in passato, quali sarebbero stati gli obiettivi futuri e quale fosse il metodo più efficace per raggiungerli in meno tempo ma massimizzando i risultati. 
Un lavoro di molti mesi che ci ha permesso di ricreare una solida struttura aziendale, dare nuova luce al brand, che ci ha portato anche grandi soddisfazioni.

Per quest’azienda, dopo una lunga fase di strategia e definizione del piano di azione, studio dei competitors e analisi marketing, è stata creata una nuova brand identity che rispecchiasse la nuova costituzione della brand architecture e che inglobasse appunto tutti i servizi che l’azienda, per come si è costituita con i suoi vari partner, offre. 

Un logo innovativo, che richiamasse la globalità del campo di azione dell’azienda, e la visione tecnologicamente avanzata con cui questa affronta ogni progetto. Un unico colore istituzionale, ossia il blu, che riprende la definizione dell’archetipo creatore e conferisce alla comunicazione un tono formale e professionale. 

Tutti gli elementi base della brand identity come brand manual, biglietti da visita, carta intestata, buste istituzionali, cartelline o merchandising sono stati affiancati da una potente comunicazione social e un restyling del sito web attuale, dell’azienda e di tutti i partner ad essa affiliati. 

CREATIVE

Per quest’azienda, dopo una lunga fase di strategia e definizione del piano di azione, studio dei competitors e analisi marketing, è stata creata una nuova brand identity che rispecchiasse la nuova costituzione della brand architecture e che inglobasse appunto tutti i servizi che l’azienda, per come si è costituita con i suoi vari partner, offre. 

Un logo innovativo, che richiamasse la globalità del campo di azione dell’azienda, e la visione tecnologicamente avanzata con cui questa affronta ogni progetto. Un unico colore istituzionale, ossia il blu, che riprende la definizione dell’archetipo creatore e conferisce alla comunicazione un tono formale e professionale. 

Tutti gli elementi base della brand identity come brand manual, biglietti da visita, carta intestata, buste istituzionali, cartelline o merchandising sono stati affiancati da una potente comunicazione social e un restyling del sito web attuale, dell’azienda e di tutti i partner ad essa affiliati. 

RICERCA & ANALISI

DESIGN STRATEGICO

CONCEPT & DESIGN

MARKETING MIX

LANCIO

STATO DI AVANZAMENTO

1. RICERCA E ANALISI

2. DESIGN STRATEGICO

3. CONCEPT & DESIGN

4. MARKETING MIX

5. LANCIO

  • il team di lavoro
  • i partners